CET1 RATIO

distinguere tra una Banca in salute ed una Banca in difficoltà infatti è molto semplice, bisogna sapere il livello di solvibilità.

Le nuove regole europee hanno inserito un parametro che si chiama CET 1 RATIO, chiamato anche Common Equity Tier 1 Ratio, che è il rapporto tra le attività ponderate ed il rischio.

Il CET 1 RATIO di una Banca non può essere inferiore all’8%, in caso contrario, quella Banca dovrà essere messa nella lista delle Banche in amministrazione straordinaria, come lo è stato per Veneto Banca e  Banca Etruria.

Avere un CET 1 dell'8%, significa che la banca ha fatto investimenti a rischio per 12,5 volte il valore del proprio capitale.

Purtroppo sembra che ancora le banche italiane tardino a recepire la normativa UE la quale dice che devono comunicare il proprio livello di Cet 1 Ratio e renderlo pubblico, di solito vengono pubblicati i risultati degli stress test della BCE sulle più importanti banche europee, ma questo strumento non è completo a livello informativo.

Belle parole che rimangono però al vento per la maggior parte delle banche, la normativa della UE è infatti molto accondiscendente verso gli istituti di credito europei che pubblicano il proprio Cet 1 Ratio solo se gli conviene.

Modulo di Contatto

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

I commenti sono chiusi